Municipio XI: no al registro delle coppie di fatto


Non cambierà, almeno per il momento, la vita delle coppie di fatto residenti nel Municipio XI: nella seduta di ieri, infatti, il Consiglio ha respinto la proposta di istituire presso l’amministrazione il registro delle stesse, provvedimento già adottato da alcuni Municipi storici della sinistra, come il X guidato da Sandro Medici.

A Garbatella-San Paolo, invece, il presidente è Andrea Catarci, Sinistra e libertà, che non ha nascosto il proprio disappunto per la decisione presa anche a causa del determinante comportamento del Pd: “Bisogna capire perché si è voluto sacrificare un tema così importante con un atto politico che ha motivi elettoralistici – ha detto – questo tema, invece, dovrebbe trovare spazio nella campagna elettorale che si sta per aprire”.

Così sono andate le cose: pesanti assenze nelle fila della maggioranza, le votazioni in seduta che si chiudono 9 a 9 con un consigliere del Partito democratico che si astiene. Il registro, se approvato, avrebbe consentito alla popolazione residente di iscriversi, dunque per ora sarebbe stato solo un atto formale, un segnale per indicare la volontà di lavorare in prospettiva per l’estensione dei diritti civili.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail