Disagi per gli automobilisti abituali e non a causa dello scopero della metro di oggi


Non ha colto quasi nessuno alla sprovvista, lo sciopero delle ferrovie metropolitane di Roma, che fino alle 17 di oggi, per poi riprendere dopo le 20, riguarda metro A e B, nonché le linee Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civita Castellana-Viterbo.

Eppure i disagi sono tanti, soprattutto per chi, invece, le distanze quotidiane fra casa e ufficio, le percorre di solito in auto. E oggi non è bastata in questo senso neanche l'apertura diurna straordinaria della Zona a Traffico Limitato del centro storico, per agevolare più di tanto il traffico impazzito, a certe ore, in alcuni punti nevralgici.

Il Grande Raccordo Anulare è stato intasatissimo per tutto la mattina e le vie consolari non sono state da meno, soprattutto, naturalmente, quelle che sono doppiate via ferro dalle linee in sciopero, come la Flaminia e la Casilina.

  • shares
  • Mail