"Lazio Escape”: referti medici digitali a Roma & Provincia entro il 2012

Mechanical Animals_flickr_VanessaO

Con il nuovo anno arrivano grandi novità anche per la sanità capitolina e il volto di Roma Digitale, così dopo il digitale terreste, la Regione Lazio si prepara alla digitalizzare dei referti medici.

Nel giro di tre anni, il progetto "Lazio Escape", si impegna a “snellire le procedure amministrative digitalizzando la grande mole di documenti sanitari a validità legale delle Asl della Regione Lazio, in primis i referti cartacei dei dipartimenti diagnostici”.

Il progetto approvato dalla Giunta regionale del Lazio, su proposta del vicepresidente Esterino Montino, costerà 8,3 milioni di euro, finanziati da La Regione Lazio (circa 5,5 milioni), Cnipa (2 milioni) e dalle aziende sanitarie (800mila).

In questo modo entro il 2012, anche a Roma e nelle altre province del Lazio, potremmo ricevere via mail i referti medici, beneficiando dei vantaggi economici, clinici e pratici dell’operazione, come già succede a Treviso e in altre province italiane.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail