Week end di stelle al Festival delle Scienze

margherita hackI big della ricerca scientifica riuniti in un Parco, quello della Musica, hanno di che parlare e raccontare fino al 17 gennaio, mescolati ad altra gente che occupa le poltrone dell'Auditorium. Ma se volete trascorrere un fine settimana di "stelle" fate una capatina al Festival delle Scienze che abbiamo già anticipato nel programma, omettendo volutamente l'appuntamento (oggi alle ore 21) col guru del digitale Nicholas Negroponte; perché un poco più scontato rispetto ad altri.

Ma ce la vedete l'astrofisica Margherita Hack prestare la voce a "Il nero delle stelle"? È il titolo scelto per il concerto per percussioni e radiotelescopio che avrà un'anteprima questa sera, ma replicherà anche domani e sempre al Teatro Studio. Chi preferisce le vite virtuali e le città del futuro ha di che ascoltare se decide di partecipare sabato all'incontro col fondatore del SENSEable City Lab del MIT Carlo Ratti. Dulcis in fundo domenica 17 gennaio, col faccia a faccia tra Carolyn Porco, responsabile imaging della missione Cassini su Saturno, e il ricercatore della Nasa David Wolpert.

Foto | Musacchio & Ianniello

  • shares
  • Mail