Il giorno dell’Epifania la protesta dei motociclisti contro lo stop Euro 0


Una protesta su due ruote, quella cui il giorno della Befana daranno vita i motociclisti dell’omonimo Coordinamento, che scenderanno in piazza contro il provvedimento entrato in vigore con l’anno nuovo e che vieta la circolazione alle moto Euro 0.

Il presidente del Coordinamento, Riccardo Forte, parla di “provvedimento inutile” in quanto coinvolgerebbe una piccola parte dei motori in circolazione, parte, oltretutto, in continua diminuzione. “Il provvedimento punta ad abbattere il particolato fine – continua Forte – che i motori a 4 tempi, con o senza catalizzatore, producono in quantità insignificante”.

I maggiori produttori di polveri sottili, secondo il Coordinamento Motociclisti, sono invece i grandi motori diesel, gli impianti di riscaldamento e le emissioni industriali: per spiegare tutto questo i centauri dell’Euro 0 si ritroveranno il 6 gennaio alle 12 in piazza della Madonna di Loreto dove incontreranno il sindaco Gianni Alemanno, il vicesindaco Mauro Cutrufo e l’assessore ala Mobilità, Sergio Marchi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: