A Roma raccolta straordinaria di fine anno con i televisori


Una volta per Capodanno si buttavano via le cose vecchie per fare spazio alle nuove... quest'anno ci pensa l'Ama, l'Azienda municipalizzata ambiente di Roma che per la tradizionale raccolta straordinaria di fine anno chiede ai romani di portare i vecchi televisori. L'appuntamento è per domenica 27 dicembre dalle 8 alle 13 in 11 luoghi strategici della città, tra cui piazza Vittorio, i mercati di Corviale e San Giovanni di Dio, il parcheggio del Gran Teatro a Tor di Quinto.

Il passaggio definitivo della capitale al digitale terrestre, infatti, ha fatto sì che molti cittadini sostituissero i propri vecchi apparecchi magari ancora a tubo catodico con modernissimi schermi ultrapiatti con decoder integrato. Ma i vecchi televisori non sono del tutto inutili: l'Ama si occuperà delle parti riciclabili che torneranno a vivere sottoforma di appendiabiti, giocattoli, vassoi, tegole, sedie e altri arredamenti da esterno.

Per quanto riguarda la raccolta della spazzatura ordinaria, invece, nei giorni festivi 25-26-27 saranno al lavoro 2000 operatori con 500 autisti, spalmati sui consueti tre turni delle festività. Attivi, inoltre, i presìdi del centro storico, dal Colosseo a Castel Sant'Angelo a Trastevere, e il numero di Pronto intervento aziendale, che risponderà 24 ore su 24.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail