Qualità della vita: Roma male, anzi bene


Due quotidiani di riferimento per l'andamento economico del Paese hanno pubblicato i risultati di sondaggi sulla qualità della vita nelle province e nei comuni italiani.

Secondo Il Sole 24 Ore è Trieste il luogo dove si vive meglio, mentre la qualità della vita più bassa sarebbe ad Agrigento, precedeuta di un soffio da Napoli. Secondo Italia Oggi, il primato spetta invece a Mantova, e la maglia nera a Napoli che, stavolta, precede Agrigento.

E la Capitale? Roma sta peggio dell'anno scorso, e non di poco. Precipita, sempre secondo Italia Oggi, dal 29esimo posto al numero 82: uno scarto di 53 posizioni. Ma in generale, chiosa il quotidiano diretto da Franco Bechis, sono tutte le grandi città a risentire di un abbassamento della qualità della vita. Un decadimento che però non risulta a Il Sole 24 Ore, che regola Roma al posto numero 24. Qualcosa evidentemente non torna. Un dubbio: che la fretta sia cattiva consigliera quando si tratta di dire male delle città?

Foto | Enea

  • shares
  • Mail