Roma più sicura? Reati in calo del 12 % nel 2009

carabinieri

Forse non ve ne siete accorti, ma da un anno a questa parte la vostra è una città più sicura. Questa la conclusione a cui è possibile giungere leggendo i dati del Comando provinciale dei carabinieri di Roma. Secondo il rapporto, rispetto al 2008 quest'anno i reati nella Capitale e nella Provincia di Roma sono diminuti del 12%. Un decremento forse non immediatamente evidente nel quotidiano della vita dei nostri concittadini, ma importante da un punto di vista statistico.

Secondo i dati i reati sarebbero diminuti anche in periferia, e si evidenzia una diminuzione in particolare di rapine e violenze sessuali. In calo le rapine (circa - 29%), i furti (-13%) e le violenze sessuali (-11%). "Vengono cosi' smentiti tutti quelli, che in diverse occasioni, hanno fatto catastrofismo e hanno rilanciato dati evidentemente non esatti parlando di aumento della criminalita'', ha commentato il sindaco, mentre il generale Vittorio Tomasone, comandante provinciale, ha aggiunto saggiamente che "certo una cosa è la sicurezza reale, un'altra quella percepita dai cittadini. I reati non sono scomparsi e non bisogna dimenticare che il cittadino va tutelato indipendentemente dalle statistiche".

Certo, la cronaca nera quotidiana non incoraggia mai a vederla così positiva, però evidemente un calo c'è stato. Da cosa è dipeso secondo voi? E soprattutto: avete notato una maggiore sicurezza nell'ultimo anno trascorso? Oppure ritenete sia tutto il contrario e vi sono capitate, purtroppo, episodi spiacevoli da questo punto di vista?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: