Maxi rissa fra romeni all'uscita di una discoteca di Tivoli Terme


La scena potrebbe essere da nuovo film di Virzì, ma con meno humor e più sangue. Peccato, perchè esempi di integrazione ce ne sono eccome, col popolo romeno di Roma. Due gruppi di romeni se le sono date di santa ragione a partire da una discoteca di Tivoli Terme, il Rehd (locale spiccatamente latino-americano, il virzismo ritorna). Ma solo qualche spintone, all'interno della struttura; giusto dopo i primi, pesanti apprezzamenti che una delle due comitive ha rivolto a una ragazza che faceva parte dell'altra.

La vera violenza, con un certo rigore, è scoppiata previo appuntamento qualche ora dopo, appena fuori dal locale. L'arrivo dei primi carabinieri (una sola coppia di pattuglia) non è bastato a dividere i componenti della rissa, che solo dopo la vista dei rinforzi (altre due auto) hanno cominciato a cedere.

9 arresti dopo, tutto tranquillo di nuovo. I 9 in questione saranno comunque allontanati dall'Italia per motivi di pubblica sicurezza.

  • shares
  • Mail