"The Queen" di Fanny Coletta alla Galleria Spaziodarte

Queen©Fanny Coletta_1

Dopo le ombre negative che i fatti di cronaca hanno gettato sul mondo delle trans, ed esteso a quello della notte e delle identità alternative, trovo interessante dare uno sguardo al controverso e affascinante regno del travestimento.

Mettendo da parte le ipocrisie, anche se in misura diversa, ricorrere a maschere e travestimenti è un attitudine ‘naturale’ che appartiene ad ognuno di noi, succube dei modelli, schiavo delle mode, bisognoso di corazze.

Con la mostra The Queen, Fanny Coletta entra nel mondo della grande drag queen La Karl Du Pignè e nel complesso gioco di contrasti, colori e ombre, forza e debolezza, mascherarsi e smascherarsi, che la pelle di una grande 'regina' della notte ingaggia con il lato maschile & femminile.

Queen
Queen©Fanny Coletta_2 Queen©Fanny Coletta_3 Queen©Fanny Coletta_4 Queen©Fanny Coletta_5

Sotto il glitter delle palpebre e la sinuosità delle vesti femminili, The Queen ha il pregio di svelare la vera natura di una drag queen, quella di un uomo non necessariamente omosessuale che gioca con gli abiti femminili e le imitazioni, per divertimento, performance artistiche, o per motivazioni che non si allontano molto da quello che spinge certe donne ad indossare ‘pizzi e lustrini per le occasioni speciali’.

Lontana dal desiderio insaziabile di porre dei confini che caratterizza ogni essere umano, da esplicitazioni sulla differenza tra drag-queens, travestiti e transessuali, o considerazioni legate a gusti personali, trovo questa mostra fotografica estremamente interessante per le riflessioni sul concetto di identità che innesca.

Gli scatti di Fanny Coletta resteranno esposti alla Galleria Spaziodarte di Via di Monteverde 57, fino al 29 novembre, serata di chiusura piena di sorprese, per poi raggiungere il Caffè Letterario di Roma dal 18 dicembre al 10 gennaio 2010, come comunicato sul Facebook della mostra, dove trovate anche aggiornamenti, foto dell’inaugurazione e una gallery degli scatti.

Per quanti invece volessero avvicinarsi di più al mondo delle drag queens e approfondire i rudimenti di questa arte, da venerdì 4 a lunedì 7 dicembre, La Karl Du Pigné, Marlene, Caramella, Fernanda Guess ed altre volenterose e capaci docenti, presiederanno i 4 giorni di corso per aspiranti drag queens e drag kings del DragQueenCollege 2009. Lezioni di trucco, sartoria, portamento, gestione del palco, playback e tutti i trucchi del mestiere.

Il corso si tiene nella sede del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, ma sono previste tre uscite serali per un vera e propria 'lezione sul campo': venerdì 4 dicembre ospiti della serata Muccassassina, sabato 5 dicembre serata alla Nuova Taverna degli Amici per l'elezione di Miss Dragqueencollege 2009, lunedì 7 dicembre performance durante la special night di Muccassassina. Chi desidera iscriversi o avere ulteriori informazioni sui costi e sul programma delle giornate può inviare una email personale a Queen of the Queens.

  • shares
  • Mail