L’albero di Natale del Vaticano in arrivo dalla Vallonia

Natale a Piazza San Pietro_flickr_sunshinecity

Quella dell’Albero di Natale è una tradizione che torna ogni anno in Piazza San Pietro, da quando nel 1982 Papa Giovanni Paolo II ricevette in dono un abete proveniente dalle foreste della Polonia, da un contadino che lo trasportò fino a Roma sul suo camion.

Per questo Natale 2009, al Pontefice Benedetto XVI sarà offerto dalla verde e boschiva Vallonia uno splendido esemplare di “Epicea abies” che arriva dal cuore della Foresta delle Ardenne, soprannominata “Ardenne bleue” peri suoi tesori naturalistici.

Il maestoso albero belga che si innalza verso il cielo con i suoi 30 metri di altezza e un diametro di ben 7, reciso il 26 novembre è già in viaggio ed entrerà nella capitale all’alba del 4 dicembre assieme ad altri 45 abeti provenienti dalla stessa regione.

Dopo la dovuta preparazione il prezioso dono sarà ‘acceso’ il pomeriggio del 18 dicembre, alla presenza del Ministro dell'Economia, del Lavoro e del Commercio Estero della Regione Vallonia, Jean-Claude Marcourt, dell'Ambasciatore del Belgio presso la Santa Sede, S.E. Frank E. De Coninck, nonché delle più alte cariche pontificie tra le quali Sua Eminenza Cardinale Giovanni Lajolo e il vescovo di Liegi, Monsignor Jousten.

Foto by sunshinecity

  • shares
  • Mail