Metro B - Parte il rinnovo dei treni


Con il tradizionale italico ritardo, per fortuna solo due mesi sulla tabella di marcia annunciata, inizia finalmente a dicembre il rinnovo parziale del parco treni della linea B della metropolitana di Roma. Il prossimo mese entrerà in funzione il primo dei nuovi otto treni Caf (gli stessi della linea A). Poi, al ritmo di uno al mese, tutti i nuovi convogli saranno messi in servizo in tempo per l'estate.

06blog aveva già anticipando la notizia. Con una dettagliata conferenza stampa l'assessore ai Trasporti Marchi ha invece ufficializzato l'operazione. Il parco treni della metro B subirà una rivoluzione: oltre agli otto nuovi treni, infatti, i vecchi convogli saranno completamente ristrutturati. Quelli, come per la linea A, avranno l'aria condizionata, saranno più spaziosi ed avranno una pellicola antiwriters sulle parti esterne.

L'operazione di restyling degli attuali treni avverrà invece nelle officine OGR. Sette convogli, tra quelli oggi in funzione, saranno completamente rifatti, gli altri solo ammodernati. Su tutti, gradualmente (il 50% entro l'estate il resto entro l'anno prossimo), sarà effettuata una revisione generale, la sostituzione delle parti principali dei motori, la climatizzazione, l'installazione di telecamere, nuovi sedili e monitor per informare i viaggiatori, la riverniciatura e la posa della pellicola antiwriters. Costo dell'operazione 80 milioni, di cui 70 per l'acquisto dei convogli Caf e 10 per il restauro di quelli esistenti.

Il piano comprende inoltre la ristrutturazione e la climatizzazione di sette "Frecce del Mare" sulla Roma-Lido. Tornando invece al decoro e alle scritte vandaliche, MetRo ha precisato che non solo i treni ma anche le stazioni saranno senza scritte".

E' infatti partita la pulizia delle scritte esistenti grazie a una squadra speciale della società. Ora si passa al mantenimento ed entrano in scena i vigilantes: questi individueranno di notte le superfici da lavare e le segnaleranno, entro le 7 di ogni mattina, all'ufficio che coordina la pulizia delle 49 stazioni metro. Le pareti saranno quindi ripulite entro 48 ore, trattate con una speciale sostanza anti-graffiti e, se necessario, riverniciate. Per le scritte offensive la procedura è accelerata: 12 ore per eliminarle. O almeno no lo speriamo...

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: