Mr. Chow, nella rosa dei cinesi di Roma

Già dalle tende che vedete nella foto si capisce che Mr.Chow non è un ristorante cinese nella norma. Ma è la musica classica europea settecentesca che suona nella sala circolare che toglie ogni dubbio residuo. La cucina fa il resto della differenza, ma almeno in questo sono tradizionali.

Involtini primavera: freschi e fritti appena. Ravioli al vapore: ancora meglio. Pollo al limone con miele: per chi ama l'agrodolce, pastella particolare e ottima cottura. Riso: buono ma non superbo.

Forse l'atmosfera non è bellissima, può darsi che sia stata l'influenza dei fasti di via Barberini ad aver indotto il risotratore ad uno stile più massiccio e lussuoso del necessario (non è nemmeno facile dagli tutti i torti visto che è dirimpettaio del concessionario della Bentley...).In ogni caso i prezzi non sono alti 15-18 euro a testa.

Nel complesso mi sbilancio per inserire Mr.Chow nella rosa dei migliori ristoranti cinesi di Roma, ma comunque inferiore ad Hang Zhou, e se ce ne sono di superiori del ristorante cinese Hang Zu si facciano avanti.


foto | un cliente si rilassa leggendo la rivista di Blogo, Permalink.

Info:
Mr.Chow
via Barberini 94
06486818

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: