Enel Contemporanea e Doug Aitken all'Isola Tiberina

Se qualcuno di voi, davanti allo spettacolo edilizio sull'Isola Tiberina si è incuriosito, temendo magari qualche spregiudicata avventura edilizia, tranquilli perché siete stati testimoni dell’allestimento della “Energy Room” del progetto Frontier di Doug Aitken, per la terza edizione di Enel Contemporanea.

Nella fase preparatoria oltre ad apprendere del progetto in progress dal blog e dal video trasmesso dai due Wall montati al Museo Macro Future di Via di Monte Testaccio e alla Galleria Alberto Sordi di Piazza Colonna, si potevano lasciare messaggi, idee e suggerimenti rivolti a Enel Contemporanea o allo stesso Doug Aitken.

Ora l’iniziativa (che dopo l'Isola Tiberina sarà ospitata dal MACRO) consentirà a appassionati e curiosi di ‘entrare’ nell’installazione dell’artista californiano e del suo film con Ed Ruscha, che conduce in una misteriosa passeggiata urbana dove l’ambiente circostante si mostra vivo e in movimento.

Da domani potrete giudicare con i vostri occhi e decidere quale messaggio ricevere da questa iniziativa che ha scelto di utilizzare l'arte contemporanea per promuovere, sostenere e divulgare il tema dell'Energia come fonte sostenibile e rinnovabile, in un momento nel quale non si possono non fare ‘i conti’ con la crescente crisi energetica.

  • shares
  • Mail