Passa la regina Rania, fermi tutti

Rania di Giordania a Roma

Va bene che è carina, va bene che è una regina, va bene che ci riempie di complimenti (e te credo!) sul suo twitter diario seguitissimo, ma che si debba bloccare il traffico per più di un'ora in una zona nevralgica di Roma come via Cesare Battisti, fra Piazza Venezia, via 4 Novembre, via Nazionale e il Quirinale, per schierare i Corazzieri a cavallo in attesa, pronti per scortare i reali di Giordania, con tutta la motorizzata e chiassosa scorta di corte come strascico, ci pare troppo.

Oltretutto è ridicolo. Perché piazzarli davanti al nobile Castellino caffè tabacchi? Cioè ad una delle più affollate fermate Atac del centro? Forse perché era il percorso del nostro Re (dopo i papi, era inquilino al Quirinale) e dei suoi ospiti. Ma quelli si presentavano in carrozza, mica sull'auto blu blindata. E poi non siamo una Repubblica? Allora perché non scortiamo a cavallo anche Mr. Obama o Sarkozy? Oddìo... Speriamo che qualcuno non abbia intenzione di prendere appunti...

Rania di Giordania a Roma

Rania di Giordania a Roma
Rania di Giordania a Roma
Rania di Giordania a Roma
Rania di Giordania a Roma
Rania di Giordania a Roma
Rania di Giordania a Roma
Rania di Giordania a Roma

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: