Festival Audiovisivo della Biodiversità: il cinema sulla salute del pianeta

Festival Audiovisivo della Biodiversità

Parallelamente al Festival Internazionale del Film di Roma, una serie di manifestazioni cercano di offrire uno sguardo anche sul cinema 'altro'. Una di queste è il Festival Audiovisivo della Biodiversità: ventotto titoli in programma, tre giorni di animazioni, documentari e film per riflettere sulla nostra salute e quella del mondo.

Si comincia venerdì 16 con "The Bio Da Versity Code", breve parodia animata del "Codice Da Vinci". Seguirà "Knowing How to Nurture Ourselves", intervista a Stephan Fayon direttore di una banca internazionale dei semi, in India. La prima giornata di proiezioni sarà infine conclusa dal film "The Age of Stupid": pensieri dal futuro prossimo su una terra malandata. È il film del regista attivista Franny Armstrong, interpretato da Pete Postlethwaite (Nel nome del padre); presentato in anteprima mondiale il 21 settembre a New York, alla presenza di Kofi Annan.

Il festival, giunto alla sesta edizione, si svolgerà a Roma, nel Centro di Cultura Ecologica, all’interno del Parco Regionale Urbano di Aguzzano (zona Rebibbia) dal 15 al 18 ottobre 2009. Tra i partecipanti: i Têtes de Bois, Andrea Rivera, il regista Francesco “Citto” Maselli, presidente di giuria e la poetessa brasiliana, candidata al Nobel per la Letteratura, Marcia Theophilo. Al centro un unico impegnativo argomento: lo stato di salute di madre terra. Dibattiti a partire dal 15 pomeriggio per parlare di Emergenza e Sviluppo, fino alla conclusione del 18 con un incontro sulla Palestina e la premiazione del film vincitore. La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita.


C.I.C
Centro Internazionale Crocevia
Via Tuscolana, n. 1111. 00173 Roma, Italia
Tel: 0039 (0)6-72902263
Fax: 0039 (0)6-72907846
E-mail: festival@croceviaterra.it

  • shares
  • Mail