“Parnassus - L’uomo che voleva ingannare il Diavolo” & Terry Gilliam a Roma

Dopo l’anteprima alla Casa del Cinema di Roma (lo scorso giovedì 8 ottobre), in attesa che “Parnassus - L’uomo che voleva ingannare il Diavolo” arrivi nelle sale romane (23 ottobre), il Fnac, in collaborazione con Moviemax, ha organizzato un incontro con il regista, in Italia per la presentazione di The Imaginarium of Doctor Parnassus alla Festa del Cinema di Roma.

Anche se non andate pazzi per il Fantasy, lunedì 19 ottobre, alla Fnac Galleria Commerciale Porta di Roma di Via Alberto Lionello 201 (infoline: 06 98263001), dalle ore 19:00, ad ingresso libero e gratuito, si potrà incontrare il grande Terry Gilliam, uno dei più grandi visionari del cinema dei nostri tempi con un gran gusto per l’assurdo e il nonsense, che non a caso è anche l'unico membro americano dei Monty Python, autore di gran parte dei surreali cortometraggi animati dei loro show, oltre che regista dei loro film insieme a Terry Jones.

Regista di capolavori visionari come Brazil (1985), Le avventure del Barone di Munchausen (1989), L’esercito delle 12 scimmie (1995), I Fratelli Grimm e l’incantevole strega (2005) fino al disastro di The Man Who Killed Don Quixote splendidamente raccontato nel documentario Lost in La Mancha, Gilliam torna nelle sale con un nuovo spettacolare fantasy al quale oltre alla storia, la regia e gli effetti speciali, contribuisce un cast notevole.

Infatti, nonostante la prematura scomparsa dell’attore Heath Ledger, le riprese sono state ultimate grazie a Johnny Depp, Jude Law e Colin Farrell che hanno contribuito a dare spessore al personaggio già singolare (hanno devoluto anche il compenso alla figlia dell'attore), in un cast che pullula di attori singolari come Christopher Plummer, Tom Waits, la rossa sexi Lily Cole o il piccolo 'minime' Verne Troyer ...

Inoltre dal 12 Ottobre, acquistando un dvd alla Fnac, si potranno richiedere due inviti per l’anteprima di Parnassus di Giovedì 22 Ottobre all’Uci Cinema Roma Marconi. Insomma un’occasione da non perdere.

  • shares
  • Mail