Fruttarola legata e spruzzata d'acido in volto per 1000 euro


Una rapina in casa di una violenza quasi senza precedenti a La Rustica, nella periferie orientale di Roma toccata dall'Aniene.

A un personaggio piuttosto popolare a Centocelle - una donna di 52 anni che gestisce un banco da fruttarola in via della Primavera - è successo di essere legata malamente a un sedia con del nastro adesivo, chiusa nel garage e perfino bagnata sul viso con dell'acido. Tutto per portarle via neanche un migliaio di euro.

L'episodio deve essere parso talmente estremo ai Carabinieri di Montesacro, per la sua ferocia e per la poca entità della refurtiva, che stanno indagando nel passato e nel presente della donna per stabilire se dietro di esso non possa esserci un altro movente oltre alla rapina.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: