Turisti a Roma: San Lorenzo (Prima Parte)

Pochi quartieri raccontano bene Roma come San Lorenzo. Pochi ne esprimono pregi, difetti, limiti. Zona 'universitaria' e popolare. Giovane e 'vecchia'. Anticonformista e tradizionale. I palazzi squarciati dal bombardamento del '43 e la nuova piazza dell'Immacolata. Le pizzerie economiche e i kebabbari. Le botteghe e i negozi street-style. Se la verità emerge più facilmente dalle contraddizioni, allora c'è del vero in quello che San Lorenzo mostra. Pochi compromessi, nonostante la convivenza più o meno pacifica di identità così diverse. Un orgoglio che emerge anche nel caos quasi intollerabile del fine settimana.

SanLorenzo_panni stesi


San Lorenzo è l'ennesimo quartiere nato per alloggiare operai e artigiani. Le origini sono popolari e 'rosse': da qui partì l'unico tentativo -poi violentemente punito- di ostacolare la Marcia su Roma. E' delimitato dal Verano (il cimitero monumentale), dalla Città Universitaria, dalle Mura Aureliane e da via dello Scalo San Lorenzo (Circonvallazione Tiburtina). E' difficile scegliere un luogo da cui iniziare questa passeggiata. Magari meglio un momento della giornata. Nonostante sia ormai famoso per la sua vita notturna, partiamo dalla mattina.

Roma è una città che si sveglia con calma e San Lorenzo non fa eccezione. Per la prima colazione i posti più noti sono tre. Uno è il 'Bar dei Belli', in via Tiburtina 76. Se siete mattinieri, vi beccate tutta l'aria assonnata di chi ha chiuso poche ore fa e già prepara caffé per la mattina successiva. L'altro è il Buddha Bar, sempre in via Tiburtina, al civico 22. Tavoli fuori e una clientela praticamente inamovibile. Il terzo è un luogo storico di San Lorenzo: il bar Marani. L'ingresso è in via dei Volsci 57, il bar è piccolo, ma c'è una grande veranda coperta da un pergolato dove sedersi. Segnatevi questo posto, perché buona parte della vita di San Lorenzo ruota attorno al 'Marani'. Ci torneremo.

Pronti per la giornata, percorrete pochi metri e andate a farvi un giro al mercato in largo degli Osci.

SanLorenzo-Palazzo

Foto | Vladimirov
Foto | intweetion

Come arrivare:
Da:
STAZIONE TERMINI (MA –MB)
Prendere la linea 71 (direzione Stazione Tiburtina) per 5 fermate .
Scendere alla fermata TIBURTINA/MARRUCINI
Metri percorsi 2000 metri

Da:
STAZ.NE TIBURTINA (MB)
Prendere la linea 71 ( direzione S. SILVESTRO) per 6 fermate.
Scendere alla fermata TIBURTINA/MARRUCINI
Metri percorsi 2000 metri

Autobus: 3,492,71,93,163,443,448,545
Tram: 19


  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: