Piazza Irnerio, chiuso ristorante cinese per mancata igiene


I luoghi comuni più comuni su alcune tipologie di ristoranti hanno trovato in via Bartolo da Sassoferrato, nelle vicinanze di piazza Irnerio, una poco gustosa conferma.

I controlli congiunti di vigili urbani, polizia e ispettore della Asl, hanno scoperto i metodi poco ortodossi di un ristorante cinese, i cui dipendenti lasciavano scongelare carne e pesce in terra sul pavimento sporco accanto a detersivi, stracci e scope. E tutto sotto a soffitti lerci e sporchi di grasso. Le corserve, presenti nelle cucine, avevano etichettatura non a norma di legge.

Identica situazione anche in un locale vicino gestito da un cittadino bengalese, che vendeva (chissà se allo stesso ristorante) prodotti ortofrutticoli. Anche lì igiene zero. Con l'aggiunta che nell'antibagno del retro bottega era stato ricavato un miniappartamento con letto, cucina a quattro fuochi con bombola del gas.

Foto | Panoramio

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: