Cucina giapponese al nuovo ristorante Daruma Eur di Viale America

Nigiri al salmone (photo flickr by LFL16)

Venerdì sera con altri tre amici eravamo alla ricerca di un ristorante giapponese possibilmente non esoso e in una zona che non comportasse grossi problemi nella ricerca di un posto auto. La scelta è ricaduta sul nuovo Daruma Eur di Viale America 9, primo ristorante della nota catena di cucina giapponese take away Daruma Sushi della quale vi aveva parlato tempo fa la nostra Chiara.

Si tratta di un kaiten sushi, ossia di uno di quei ristoranti dotati di nastro trasportatore e piattini colorati per le pietanze fredde. Il locale è carino, design semplice e moderno, ma non molto grande (per una foto qui), pertanto non particolarmente adatto alle compagnie numerose.

Ad accoglierci c'era una gentile ragazza orientale (non giapponese) che ci ha aiutato nella scelta delle pietanze. La qualità dei piatti è quella nota del Daruma Sushi, quindi pesce fresco e portate abbastanza buone anche se gli amici mi facevano notare che in altri ristoranti kaiten della capitale la scelta dei piatti sul nastro trasportatore è più ampia.

Comunque ci sono sempre le portate calde su ordinazione, ma in questo caso i prezzi salgono. Infatti se i piattini freddi vanno dai 3 ai 6 euro in base al colore, per i piatti caldi si spendono anche più di 10 euro, ma sono molto più abbondanti.

Alla fine mantenendosi principalmente sui piatti freddi il conto non dovrebbe riservare brutte sorprese: in quattro persone abbiamo speso 58 euro, dati dalla somma di 5 kaiten (piattini) rossi da 4 euro ciascuno, soprattutto nigiri come in foto, 1 kaiten da 6 euro, 2 porzioni di teriyaki di pollo(9 euro ciascuna) e le bibite.

Ecco, se proprio bisogna essere pignoli sui prezzi le bibite sono un po' care ma niente di spaventoso.

Foto | LFL16

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: