I Santi a Roma con "Il potere e la grazia"

Il Potere e la Grazia. I Santi Patroni d�Europa_Palazzo Venezia Roma

La nostra storia, quella del dell’Occidente cristiano, è lastricata da incontri e scontri tra forze in antitesi, tra potere e religione, tra civitas ed ecclesia, tra corone ed aureole, tra fenomeni liturgici e devozionali e fenomeni sociali ed etnici che accompagnano l’elevazione all’onore degli altari di determinati santi e la loro elezione a patroni di una comunità politica, di una nazione, di uno Stato.

Ora questo complesso intreccio tra la storia dell’Europa e le vicende cristiane della civiltà d’Occidente diventa un’interessante viaggio nel tempo e nelle culture, attraverso 
“Il potere e la grazia. I Santi Patroni d’Europa”, e l’esposizione degli oltre centoventi capolavori che illustrano l'immagine dei Protettori d'Europa.

Arrivando dai maggiori musei mondiali, le opere realizzate da numero artisti con stili e ‘posizioni’ diverse, da Caravaggio al Tiepolo, da Guercino al Mantegna, da Durer a Van Eyck, da Anton van Dyck a El Greco e In gres … rimarranno esposte a Palazzo Venezia di Roma fino al 31 gennaio 1010. Il protagonista di questa gallery è San Giovanni Battista.

Il Potere e la Grazia. I Santi Patroni d’Europa
Caravaggio_San Giovanni Battista_1602 Andrea del Sarto San Giovanni Battista, 1521 Giambattista Tiepolo San Giacomo vittorioso, 1749 Tiziano Vecellio San Giovanni Battista, 1542

  • shares
  • Mail