Surfisti a Santa Marinella per il Protest Banzai Pro 2009

Con il fine settimana alle porte e una bella stagione ad incoraggiare le uscite all’aria aperta, tra le mete consigliate c’è sicuramente Santa Marinella, per la ridente cittadina in riva al mare, il paesaggio circostante e soprattutto per l’edizione 2009 del PROTEST BANZAI PRO, finale del Campionato Italiano Surfing Italia organizzata dal Santa Marinella surf club.

Meta preferita dai surfisti d’onda di Roma sin dagli anni ’80, per la costa frastagliata ricca di baie e insenature e le onde che nelle giornate migliori possono arrivare anche oltre i 3.5 mt, la spiaggia di Banzai (nel video a gennaio 2009), che prende il nome dal più famoso e rinomato spot hawaiano, torna ad ospitare per il quinto anno una delle gare di surf più attese.

Lo spettacolo elettrizzante per esperti e appassionati, offre comunque un bel-vedere per curiosi, avventurieri del fine settimana e cultori degli atleti di questo sport, che per partecipare alla gara o solo per fare il tifo ai colleghi favoriti affolleranno la zona da domani, sabato 10, fino al 31 ottobre 2009.

L’evento si presenta come una bella occasione per fare un giro sul suggestivo litorale romano, ma anche per entrare in contatto con una filosofia di vita che si muove sulla cresta dell’onda, ed è capace di sedurre e conquistare anche i candidati meno probabili. A tale proposito non posso non consigliare una lettura illuminante: Ballando nudi nel campo della mente di Kary Mullis, che anche dopo il Nobel per la chimica non ha mai smesso di dedicarsi con regolarità al surf e alle onde del Pacifico.

  • shares
  • Mail