Alemanno inaugura la torre da scalata a Monte Mario


Ieri Gianni Alemanno ha dato l'ennesima prova delle sue capacità da alpinista. Il sindaco ha infatti voluto inaugurare con una scalata dimostrativa la Torre per arrampicata, la palestra di roccia più alta di Roma.

La struttura è all’aperto, alta circa 10 metri, e svetta nel punto più alto del parco dell’Hotel Rome Cavalieri in cima a Monte Mario. La torre, i virtù di questa posizione, unisce alle difficoltà agonistiche il piacere del panorama sulla città.

Vestito con la maglietta rossa del Soccorso Alpino e Speleologico, Alemanno ha affrontato con successo (e imbragature) la parete artificiale per due volte. Cosa che non è riuscita a Pino Insegno; l'attore, meno esperto del sindaco, si è fermato a metà.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: