Shopping creativo, artigianale & economico della Capitale

Shopping_Economico

In tempi nei quali il recupero è encomiabile oltre che utile e il risparmio raccomandato quando non obbligatorio, diventa preziosa ogni occasione che favorisce lo shopping alternativo e la creatività manuale.

Tra i vari appuntamenti tenuti nella capitale vale la pena segnalare la nuova edizione di “Hobby Show Roma” e la vetrina italiana rivolta a professionisti, operatori e curiosi della manualità creativa, ospitata al Palazzo dei Congressi dell'Eur, da venerdì 2 a domenica 4 ottobre.

Per acquistare ogni genere di oggetto realizzato artigianalmente, spesso con materiale recuperato, domenica 4 ottobre, come ogni prima domenica del mese, in via Pietro Raimondi, davanti all’ingresso del Parco dei Daini, a Villa Borghese, ci saranno le Artigiane in Piazza, mentre per gli animi più vintage, sempre domenica 4 ottobre, tornano le domeniche del Micca Market e il concentrato di occasioni di ieri e di oggi, accompagnate da bookcrossing, esposizioni tematiche, musica e aperitivo.

Ogni primo fine settimana del mese si allestisce il Mercatino dell'Antiquariato lungo il Tevere a Ponte Milvio, mentre ogni prima domenica del mese dalle 9 alle 19,30, antiquariato, artigianato, oggettistica e gioielli d'epoca si possono trovare al Mercatino di Piazza della Moretta, oppure a La Soffitta sotto i Portici in piazza Augusto Imperatore ( anche la terza domenica del mese ) dalle ore 10.00 al tramonto.

Al Mercatino della città eco-solidale, ideato dalla Comunità di Sant'Egidio e allestito in via del Porto Fluviale 2, si possono "donare per beneficenza" e trovare oggetti di ogni tipo, dagli abiti ai libri, ai piccoli mobili, tutte le domeniche dalle 17 alle 20.

Per chi è interessato all’etnico proveniente da ogni parte del mondo c’è il Mercatino degli Ex Mercati Generali allestito tutte le domeniche dalle 18 alle 24 in Via dei Magazzini Generali 8 bis, con uno spazio dedicato a libri nuovi e usati e stoffe preziose che arrivano dall'India e dall'Afghanistan.

Per i libri tutti i fine settimana dalle 9 alle 19, c’è la Fiera del Libro in via delle Terme di Diocleziano. Ancora libri, insieme a oggettistica, vestiti, piccolo antiquariato e curiosità si possono trovare al Garage Sale a Borghetto Flaminio in piazza della Marina 32, tutte le domeniche dalle 10.00 alle 19.00.

Solo ogni terza domenica del mese, antichità e collezionismo arrivano a Antichità all'Auditorium nel Parco della Musica a Viale de Coubertin, mentre ogni quarta domenica del mese, dal mattino al tramonto, antiquariato, oggettistica e collezionismo caratterizzano il Mercatino dell’Antiquariato a Piazza Verdi.

A questi ovviamente si aggiungono i mercati più famosi della capitale, per chi è a caccia di occasioni e un buon rapporto qualità prezzo, per il nuovo e l'usato (occhio però alle fregature e alle mani di velluto). Ovviamente lo storico Mercato di Porta Portese, allestito tutte le domeniche dalle 6.30 alle 14.00 nella vasta area compresa tra piazza Ippolito Nievo in alto, via Ettore Rolli a sinistra, via Portuense fino alla Porta omonima a destra.

Il Mercato di Via Sannio a San Giovannni, è dedicato esclusivamente all’abbigliamento, tutte le mattine tranne la domenica, mentre all'interno del Mercato rionale di Testaccio (stesso orario) vanno segnalati i banchi di scarpe e borse d'occasione, nei quali si fanno ottimi affari.

Quasi dimenticavo il Mercato dei fiori di Via Trionfale 45 (a nord di Via Andrea Doria), aperto al pubblico di non addetti ai lavori solo il martedì dalle ore 10.30 alle 13.00. Perfetto per acquistare ogni genere di fiore, senza spendere una fortuna.

Confido nel vostro prezioso aiuto per aggiungere alla lista eventuali assenti che potrei non conoscere o aver trascurato.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: