Alemanno prova a tirare fuori le auto blu dal centro di Roma


La pedonalizzazione del centro continua ad essere uno degli obiettivi per Roma più discussi da Gianni Alemanno. Uno dei suoi ultimi propositi a riguardo potrebbe atterrire definitivamente buona parte dei suoi colleghi politici, già colpiti duramente dalle parole del sottosegretario Cosentino, di cui abbiamo conversato ieri.

Si tratta di una proposta di eliminare anche le auto blu dal centro storico della Capitale, dopo l'operazione "jumbo bus", che vorrebbe sostituire la maggior parte dei vecchi mezzi pubblici con delle vetture più moderne e leggere. Dichiara Alemanno:


"I romani non sono disponibili a rinunciare totalmente alle autovetture nel centro storico per poi vederlo invaso dalle auto blu. Ci rivolgeremo così alle istituzioni per lavorare a delle intese mirate a togliere dal centro le auto blu, offrendo magari delle forme di trasporto alternative".

Una nuova overdose di populismo o ci sono davvero speranze per una Roma pedonale sostenibile? Il vero obbiettivo, al di là di queste dichiarazioni che, indubbiamente, suonano altisonanti e anche un po' sognanti, è quello di eliminare progressivamente le tante sovrapposizioni fra traffico e pedonale e veicolare, inventando una vera e propria vita parallela per chi sceglie di muoversi a piedi.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: