“La riscoperta di Dada e Surrealismo” al Complesso del Vittoriano di Roma

La-riscoperta-di-Dada-e-Surrealismo_Complesso-del-Vittoriano_Roma

La linea delle cose è sinuosa, in tempo una dimensione arbitraria, la realtà molto spesso surreale e il Complesso del Vittoriano è pronto ad accogliere più di cinquecento opere che consentiranno di esplorare due correnti artistiche che hanno profondamente sovvertito le convenzioni estetiche, artistiche, culturali e percettive non solo di un epoca ma del nostro immaginario.

"La riscoperta di Dada e Surrealismo", a cura dello storico dell’arte, saggista, poeta e filosofo Arturo Schwarz, si preannuncia come una delle più imponenti e complete mostre mai realizzate sul percorso di quanti hanno militato, sperimentato ed elaborato l’etica e l’estetica di Dadaismo e Surrealismo, senza limitarsi al contributo dei protagonisti più conosciuti.

Olii, sculture, readymade, assemblaggi, collage e disegni automatici saranno affiancati da manifesti di eventi ed esposizioni che hanno seguito il cammino eversivo e l’evoluzione dirompente di queste avanguardie artistiche del Novecento che continuano ad esercitare tanta influenza su ogni aspetto della nostra esistenza.

La riscoperta di Dada e Surrealismo
Man Ray_Il violino d\'Ingres Marcel Duchamp_L.H.O.O.Q. JoanMiró_Donna avvolta dal volo di un uccello Man Ray_Venere restaurata

La conferenza stampa di presentazione è prevista per i prossimo Il prossimo giovedì 8 ottobre, mentre la mostra resterà aperta al pubblico dal 9 ottobre 2009 al 7 febbraio 2010. Dal lunedì al giovedì 9.30 –19.30; venerdì e sabato 9.30 – 23.30; domenica 9.30 – 20.30. L'entrata che si può prenotare è di € 10,00 il biglietto intero e € 7,50 il ridotto.

Oltre l’immagine estratta dalla locandina della mostra che apre questa gallery, seguono nell’ordine: Man Ray, Il violino d'Ingres, 1924-1969, Litografia originale, 70 x 50 cm, Collezione privata. Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919/1964, Riproduzione, matita su carta, 30x23 cm, Gerusalemme. The Israel Museum. Joan Miró, Donna avvolta dal volo di un uccello, 1941, Gouache e pittura su carta, 46 x 38 cm, Parigi, Collezione privata. Parigi, Courtesy of Gallery 1900-2000. Man Ray, Venere restaurata, 1936/1971, Assemblaggio di materiale vario, New York, dono di Jose Mugrabi agli American Friends of the Israel Museum Gerusalemme, The Israel Museum.

  • shares
  • Mail