Cats a Roma. Dalle fusa all'ombra del Colosseo, alle rappresentazioni del Teatro Sistina

Cats_Roma_Colosseo_italiano

Dopo aver accolto tanti felini, molto meno aggressivi e affamati dei “gattoni” che un tempo pasteggiavano con i gladiatori, a fare le fusa all’ombra del Colosseo sono stati i mitici Jellicle Cats del musical sui gatti più famoso al mondo, presentato in anteprima nell'anfiteatro romano il 25 settembre.

Cats, atteso al Teatro Sistina di Roma dal prossimo 28 Ottobre al 22 Novembre, ad apertura di un tour che girerà l'Italia, è presentato dalla Compagnia della Rancia in una versione inedita in italiano, per consentire a tutti noi di entrare nell’universo singolare, fatto di luce ed ombre, dei dispettosi, golosi, raffinati, magici, sensuali Jellicle Cats.

L’amore e la devozione per i gatti, dall’antica civiltà egizia a oggi, è sicuramente responsabile dell’enorme successo di pubblico che ogni rappresentazione di Cats suscita da circa un trentennio in tutto il mondo. Questo e le attenzioni che la nostra città ha per i suoi micetti, fanno prevedere che conviene affrettarsi a comprare i biglietti della tappa romana di Cats, perché rischiano di esaurirsi ancor prima dell’inizio delle rappresentazioni.

Alla partitura musicale di Andrew Lloyd Webber affidata a un’orchestra dal vivo di 16 elementi, si affianca la regia di Saverio Marconi, in collaborazione con Daniel Ezralow anche responsabile delle coreografie e tutto, dai costumi morbidi e fluidi di Francesco Coveri (della celebre Maison) e le scenografie di Gabriele Moreschi fino alle maschere, le parrucche e il trucco di Zaira De Vincentis, è teso a mettere in evidenza gli aspetti felini degli esseri umani e al contempo quelli umani nei gatti... Miao a tutti!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: