Aeroporto low cost a Viterbo - I dubbi di Alemanno: "Mi ricorda Malpensa..."


Il terzo aeroporto internazionale del Lazio, quello di Viterbo pensato dalla regione Lazio per trasferire i voli low cost ai danni di Ciampino, trova un nuovo ostacolo lungo il suo cammino: il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, che oggi si è detto "un po' scettico" sul progetto.

Le parole del sindaco non lasciano dubbi su cosa pensi di questo progetto: "Io sono un po’ scettico- ha detto- Non vorrei che si creassero le condizioni per ricreare un’esperienza tipo Malpensa dove si costruisce un aeroporto con niente intorno. Da questo punto di vista la scelta definitiva sarà fatta con la nuova amministrazione”.

La decisione, dice in pratica Alemanno, spetta a chi guiderà la regione tra otto mesi, quando si voterà per le amministrative. Il sindaco, chiaramente, spera che a vincere sarà il Pdl (recentemente ha lanciato Augello, il cui nome avevamo anticipato qui su 06blog). Se, però, alla guida della regione resterà Marrazzo il trasferimento dei low cost a Viterbo sarà in discesa. E lo dimostrano le parole degli assessori regionali in carica come quello all'Ambiente Zaratti: "Le dichiarazioni di Alemanno sono sconcertanti. Quando è in gioco la salute dei cittadini da un sindaco della Capitale ci si attenderebbe un altro livello di attenzione". Segue l'intervento di Marrazzo.

Zaratti critica Alemanno soprattutto per un punto del suo intervento. Ovvero quello in cui il sindaco dice che "prima di dire chiudiamolo perchè 2000 persone sono a disagio, mettendo però in difficoltà l'economia di tutta la città, voglio un attimo capire bene. Chi è andato ad abitare a due passi dall'aeroporto, che non è stato costruito ieri, l'idea che poteva avere qualche disagio credo la avesse".

"In questo momento- ha detto il presidente della regione Lazio- agiamo in stretto contatto con il Governo e il ministro delle infrastrutture e trasporti, Altero Matteoli. Se il sindaco di Roma ha qualche perplessità credo che il miglior confronto possibile sia proprio col Governo e il ministro competente".

Foto: Flikcr

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: