Formula 1 a Roma: semaforo verde per il Gran Premio all'Eur

GranPremioEur

Maurizio Flammini, promotore del progetto per il Gran Premio di Roma all'Eur, fa sapere durante un'intervista, che le resistenze dei residenti legate alla mobilità e ai disagi, stanno sensibilmente diminuendo. Merito delle garanzie fornite riguardo a eventuali strade bloccate e all'accesso delle automobili di chi non vive nel quartiere: "si potrà accedere alla zona soltanto attraverso la metro", spiega Falmmini.

Merito anche, però, della promessa di un impatto zero a livello ambientale e dell'utilizzo di fondi e sponsorizzazioni per interventi di ristrutturazione degli impianti dei vari centri sportivi dell'area designata, come quello di Tre Fontane. Lo stesso delegato allo sport Alessandro Cochi infatti, assicura il massimo impegno nelle operazioni di rilancio e di sviluppo dell'Eur.

L'altra faccia della medaglia rimane lo stravolgimento di altre realtà sportive. Proprio in via delle Tre Fontane infatti, hanno sede la federazione del rugby e quella dell'hockey, che verrebbero 'trasferite' per far posto ai paddock. Il semaforo è verde per gli organizzatori, ancora giallo per molti -troppi?- altri.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: