Turisti a Roma: la guida non convenzionale alla città

Turisti A Roma

Quando si arriva in una nuova città, lo spaesamento che si prova è una delle sensazioni più complesse e elettrizzanti insieme. Chi è nato e cresciuto a Roma, si è sentito dire più volte quanto sia difficile viverla. Spostarsi, orientarsi: conoscerla. Fino alla fatidica domanda: "Cosa c'è di bello da fare, da vedere?".

C'è tanto. Moltissimo. Il meglio, però, spesso è assente dalla pagina Spettacoli e Cultura dei giornali. La prima, indispensabile cosa da sapere di questa città, è che non esiste nel complesso: ogni quartiere è una storia a sé, con tempi, tradizioni, abitudini spesso diversissime. E così la sua vita, i suoi luoghi di ritrovo, i suoi pregi e limiti.

Quella che leggerete non pretende di essere la guida definitiva. Come ci sono tante città quanti sono i quartieri, così anche i gusti e le necessità di chi arriva sono differenti. Chi ci trascorrerà solo un week-end, chi viene a studiare, si trasferisce per lavoro, chi è solo di passaggio. Magari questa diventerà una guida utile anche per chi è di Roma e non ha modo di curiosare e cerca un'idea per un'uscita. Insomma: Turisti a Roma, per scoprirla e impararla meglio...


Pigneto-IsolaPedonale_notte

Iniziamo con il Pigneto, uno dei quartieri che, negli ultimi anni, è diventato tra i più vivi e interessanti. Mèta di musicisti, registi, attori e creativi, mix miracolosamente in equilibrio di etnie e gusti. Forte di contrasti incredibili e storia popolare. Iniziamo a raccontarvelo domani.

[foto: intweetion
foto Pigneto: Diari di Viaggio: Isola del Pigneto]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: