Nuovi ecoincentivi per bici e motorini


Strategia che vince non si cambia. Ritornano gli ecoincentivi per l’acquisto di bici e motorini. La Corte dei Conti ha approvato la stanziamento dei contributi (pari a 13 milioni di euro) per favorire l’acquisto di biciclette, motorini (entro i 50 cc), e di veicoli elettrici a due o quattro ruote.

E' probabile che l'annuncio verrà dato venerdì dal ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, all'apertura a Milano del 67º Salone del ciclo. La campagna dovrebbe iniziare entro i primi di ottobre. Per le bici non sarà necessaria la consegna di un vecchio modello, cosa che dovrebbe essere certa invece per i motorini.

Il contributo statale per le biciclette nuove sarà pari al 30% del prezzo di acquisto fino a un massimo di 200 euro, contro un massimo di 700 euro della campagna precedente, che ha finanziato l'acquisto di circa 50mila due ruote a pedali.

Si viene così incontro alle richieste dei tanti amanti delle due ruote, e a Roma siamo tanti ma dobbiamo crescere (soprattutto sui pedali!) che già ad aprile scorso hanno potuto godere delle agevolazioni sull’acquisto. I contributi, pari a 13milioni di euro, verranno suddivisi in questo modo: 7,6 milioni di euro saranno destinati alle biciclette, 5, 1 agli altri mezzi.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: