Notte Bianca 2009. Festeggiamenti a Roma. Sabato 12 settembre

La-notte-bianca-roma-2009_X+IX-municipio

Dopo le Notti Bianche dei Municipi di questa sera, domani sabato 12 settembre, il IX e X Municipio porteranno avanti la tradizione consacrando la notte a concerti, teatro, performance, dibattiti e mostre fotografiche e pittoriche.

Dopo “Aspettando la notte bianca” di venerdì, sabato nel X Municipio, oltre ai negozi aperti, la strada chiusa al traffico e i gazebo sui marciapiedi in via Tuscolana e via di Tor Pignattara, in ballo ci sono: visite gratuite agli studios di Cinecittà, concerti di musica Reggae al Parco degli Acquedotti, Il tango a piazza Santa Maria delle Grazie, jazz e corse di cavalli tutta la notte all'Ippodromo delle Capannelle, concerto d'archi della Rome Philharmonic Orchestra al Centro Commerciale Cinecittà 2 e il White Party di Muccassassina, che invita tutti a ‘vestirsi’ di bianco.

Lungo via del Mandrione, che unisce la Casilina Vecchia alla Tuscolana, attraversando il Quadraro e Tor Fiscale, tre chilometri di festa rilanceranno il valore dei “diritti” in una lunga via crucis allestita con 10 piazze tematiche dette “agorà” , che ospiteranno le storie, la musica i colori ed i sapori di altrettante culture. E ancora visite guidate sotto le stelle, il Campo sportivo De Rossi per il cricket e il calcio aperto fino a mezzanotte e la biblioteca multimediale Savinio aperta tutta la notte.

Sul palco centrale il Teatro Civile di Ascanio Celestini, la Brigata Internazionale di Daniele Sepe, un orchestra che arriva da mezzo mondo, l’elettro rock di matrice orientale degli Speed Caravan e la voce della ghanese Leila Adu.

LE AGORA’ lungo il percorso come le poste della Via Crucis saranno:
I AGORA’ “… l’inizio"
Parte da Via Casilina Vecchia con il Circolo degli Artisti e una festa di musica aperta ai cittadini, con gli stands di Casa dei Diritti Sociali, La Cooperativa “Il Percorso” e molte altre associazioni, insieme a mostre, ricette, esposizione dei vestiti tradizionali e musica della Comunità Afgana.

II AGORA’ “Lo Sport”
L’Uisp di Roma realizzerà uno stand con proiezioni di corti e video relativi allo sport e contemporaneamente presso il Campo sportivo De Rossi realizzerà partite di cricket e calcio. Presso via del Mandrione dimostrazioni di Carrom board e giochi tradizionali del sub continente indiano.

III AGORA' "a Storia"
Lungo il percorso saranno allestite le mostre fotografiche:
- sui diritti umani a cura del VIS e del Lombrico Sociale
- degli studenti della Scuola Ettore Rolli
- Romanè Chavè della Casa dei Diritti Sociali
- "Le donne sono le colonne" a cura della compagnia Piera Degli Esposti

IV AGORA’ “La conoscenza”
L’istituto Biblioteche e Centri Culturali del Comune di Roma offrirà un Bibliobus con più di mille libri a disposizione del pubblico e presso il punto bibliobus si terranno reading conferenze e dibattiti.

V AGORA’
Lazio Disu (agenzia per il diritto allo studio universitario) - Parco scientifico di Tor Vergata. Sarà aperta la sede Lazio Disu e sarà allestito nelle vicinanze uno stand del Parco scientifico Dell’Università di Torvergata.

VI AGORA “ Dal Mediterraneo”
Dal Centro Enea per rifugiati politici, i ragazzi eritrei, etiopi e afgani, doneranno ai passanti disegni con l’hennè, treccine africane e racconteranno storie e favole dei propri paesi d’origine.

VII AGORA’ “Le Immagini”
Il CINEMA: proiezioni di corti di giovani artisti sull’immigrazione e storie di vita, film e documentari.

VIII AGORA’ delle donne
L’associazione donne antirazziste, donne per la solidarietà, Brigida Tobon e Delia Ana Fanego, realizzeranno performance mostre e video dedicate alle donne.

IX AGORA’ “Il teatro”
UN PALCO TEATRO ospiterà gli spettacoli:
- “L’Alba di Antigone” a cura della compagnia Sestante,
- “L’Assoluzione” spettacolo teatrale a cura del Teatro Furio Camillo
- Racconti Oltre il Muro, di Tamara Bartolini e Marzia Ercolani

X AGORA’ “Musica”
il musicista Alvin Curran suonerà da una terrazza di Via del Mandrione.

Durante il percorso la Russell Walking Orchestra allieterà con la musica la passeggiata, ma ci saranno anche allestimenti del gruppo Terra, dello studio creativo Arturo, delle Mujeriegas, di Klaus Mondrian, più conosciuto al popolo romano come artefice della galleria Mondrian Suite e di locali proibiti e senza limiti come Degrado & Gender. Una festa che non si svolgerà in tutta Roma ma di certo accoglierà tutti i romani interessati a passare la 'notte in bianco'.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: