Romeno in slip si tuffa nella fontana di piazza della Repubblica


Un cittadino romeno, già dotato di un mandato di cattura emesso da Agrigento, ieri sera si è denudato fino agli slip e ha simulato un volo d'angelo, fino a termianare nell'ampia e refrigerante vasca di piazza della Repubblica.

La Polizia di Roma, su segnalazione di un conducente ATAC che aveva sorpreso l'uomo (43 anni) per primo, lo ha arrestato per "danneggiamento aggravato di beni artistici, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale". Al momento della cattura, stava sferrando colpi contro il marmo della fontana per mezzo di una catena.

Uno dei colpi è stato sferrato anche, a dire il vero, verso una gamba di agente, che è giudicato guaribile in sei giorni.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: