Lav: volontarie aggredite dai vetturini in piazza di Spagna


Alcuni vetturini di piazza Navona dovranno chiarire quanto denunciato recentemente dalla Lav e riportato a seguire: "Le volontarie stavano distribuendo del materiale informativo sulle botticelle, recentemente realizzato in collaborazione con l'Enpa - si legge nella nota dell'associazione animalista - che invita i turisti a non utilizzare le tradizionali carrozzelle romane trainate da cavalli, per salvaguardare la salute e il benessere dei cavalli, troppo spesso ignorato. I vetturini in sosta nella piazza si sono quindi scagliati contro le volontarie, inveendo e minacciando le donne, persino di morte, strattonandole e sottraendo e buttando a terra i volantini. La scena si è svolta davanti agli occhi di diversi agenti della polizia municipale, che hanno ignorato persino alcune botticelle con i cavalli lanciati al trotto, pratica vietata dal regolamento comunale sulla tutela degli animali".

Al danno la beffa. Le volontarie sono state bloccate e sanzionate dagli agenti di 412 euro per la distribuzione del materiale informativo, sequestrato nonostante la distribuzione fosse stata autorizzata verbalmente sia dall'ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Roma, sia dalla Questura. L'episodio, secondo quanto riportato dalla Lav, risale al 1° agosto scorso.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: