Senza H2O c’è poco da ridere

Senza H2O c'è poco da ridere_12° Festival Internazionale di Humor Grafico

L’acqua è un bene vitale e prezioso, che in questi giorni a Roma con l’agguato dell’afa e i Mondiali di Nuoto, investiamo di ulteriore riconoscenza. Un bene celebrato in molti modi, anche dai disegnatori e umoristi grafici che sono arrivati a Roma da tutto il mondo per il 12° Festival Internazionale di Humor Grafico.

La rassegna vignettista con il titolo dell’edizione a dir poco eloquente "Senza H2O c’è poco da ridere - Without H2O there’s nothing to laugh for", offre un’esplorazione dell’elemento a 360° e a dire il vero anche qualche risata, grazie alle proposte ironiche e spiritose degli artisti che approcciano l’argomento da diversi punti di vista.

Dall’H2O delle bibite a quella piovana, dagli sport acquatici alle fontanelle, dai diversi usi quotidiani che soddisfa alla mancanza della stessa che affligge paesi come l’Africa … 100 opere di altrettanti autori con stili e approcci completamente diversi, vi aspettano negli spazi dell’Ex Gil di Luigi Moretti a Trastevere in Largo Ascianghi 5, ancora per oggi e domani, dalle ore 15.00 alle 20.00. Ideale per rifocillare lo spirito.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: