Spacciatore arrestato a Ponte Milvio dopo inseguimento nella movida


Nel bel mezzo della movida estiva intorno a Ponte Milvio, fra grattacheccari e pomiciate da un motorino parcheggiato a un altro, un 21enne ieri è stato arrestato per spaccio di droga e resistenza a pubblico ufficiale, con tanto di piccoli brividi da inseguimento paracinematografico.

Mi fa sorridere l'espressione usata da una parte della stampa locale, nell'occuparsi oggi del caso di cronaca: "se ne andava girando da una comitiva all'altra come se fosse amico di tutti". Niente di più normale che "essere amico di tutti" per uno del ramo, ma non per modo di dire, come se non si sapesse o si immaginasse come vanno gestiti "in società" questi business.

Nell'automobile - sequestrata - del giovane è stato trovato un completissimo kit del piccolo pusher: dosi di cocaina, marijuana, hashish; 18 cm di coltello, fumogeni, petardi e quasi 800 euro in contanti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: