I caschi falsi di Porta Portese non sono una leggenda

casco rottoIn via Portuense, a ridosso degli archi di Porta Portese, la polizia ha sequestrato ieri 850 caschi con targhette di omologazione contraffatte di proprietà dei circa 10 venditori autorizzati. «Speriamo di aver salvato la vita di molte persone», ha detto il il comandante della polizia provinciale Rocco Domenico Galati: «l’operazione è stata avviata grazie alle verifiche che vengono effettuate sulle strade e successivamente alla constatazione della rottura di alcuni caschi nel corso di incidenti stradali».

Non è la prima volta che sento della questione caschi taroccati a Porta Portese, ma ne avevo sempre sentito parlare come chiacchiera da bar, non come notizia.

850 caschi sicuramente non sono pochi, ma dubito che il problema sia stato estirpato alla radice. Forse il modo migliore per non correre rischi sarebbe quello di non andare a comprare a Porta Portese, ma in negozi più "istituzionali", tuttavia sarebbe un peccato perché al mercato si risparmia parecchio e ci sono anche venditori onesti. L'ideale sarebbe quello di saper distinguere le etichette di certificazione vere e quelle false. Già ma come si fa?

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: