Festa de' Noantri 2009. Condividete con noi Storie & Folklore di Roma

Festa de� noantri_trastevere ieri

Da quando "noantri", ovvero gli abitanti trasteverini popolani al di là del fiume, affidarono ai Carmelitani di San Crisogono a Trastevere la "Madonna fiumarola", quella che poi prese il nome di "Madonna del Carmine" è la protettrice dei romani trasteverini, che ogni anno la omaggiano e festeggiano con la festa delle feste. La Festa de' Noantri.

Tutti gli anni il rione Trastevere organizza ogni genere di intrattenimento, anche se il cuore di tutto resta la processione religiosa che il primo sabato dopo il 16 luglio, porta la statua della vergine da Sant'Agata a San Crisogono, dove rimane per otto giorni nell'oratorio fatto costruire appositamente da Scipione Borghese in onore della Vergine Maria.

La foto d'epoca che state ammirando, ideale per ricordare una tradizione tanto antica, proviene dal sito della manifestazione che invita tutti ad arricchire l'album, così come noi invitiamo voi a condividere con tutti, non solo le foto ma anche storie, aneddoti e folklore sulla Festa, che pubblicheremo volentieri nei prossimi giorni. Basta inviare materiale e credits a sugggerimenti@06blog.it precisando nell'oggetto: Festa de' Noantri 2009.

A portare a spalla il baldacchino con la statua ricoperta di gioielli e abiti preziosi lungo i vicoli di Trastevere, ai "cicoriari" (giovani raccoglitori di cicoria) di Campoli, con il tempo si sono sostituiti i membri della confraternita “dei portatori” che ogni anno si contendono l'onore, ma la suggestione della processione, sopravvive agli stravolgimenti che hanno reso anche questa festa un’occasione per intrattenere i turisti romani e resta un buon motivo per non perderla. L'appuntamento è Sabato 18 luglio a partire dalle ore 17:00 con la S. Messa Pontificale nella Basilica di S.Crisogono.

A partire dai primi anni venti, alla commemorazione religiosa, oltre ai tradizionali venditori di mostaccioli, fusaje, cocomero e grattachecche, alle bancarelle e alle tavolate con il vino dei castelli, si sono aggiunti anche spettacoli teatrali e musicali, con tanto di Fuochi d'artificio.

Tra le iniziative di questa edizione, dal 18 al 26 Luglio Folclore & Colore a Trastevere porta tutte le sere spettacoli in Largo San Giovanni de' Matha, domenica 19 ore 9:00 si terrà la tradizionale corsa de' Noantri e diversi spettacoli sono in programma in Piazza Santa Maria in Trastevere a partire dalle ore 21.00 del 20 luglio:

lunedì 20 luglio
"Melodie Romane".

martedì 21 luglio
"Belli ce Semo", dedicato al sommo poeta di Roma Giuseppe Gioachino Belli, con sonetti belliani inseriti nelle scene di vita quotidiana del settembre 1835, quando la paura dell'epidemia del colera, scoppiata in Francia, arriva anche a Roma.

mercoledì 22
"Musica & musicanti. La canzone popolare dalla strada all’Opera”, in uno spettacolo concerto che va dai riti Dionisiaci al ballo della Notte di San Giovanni, dai contrasti in rima alle danze rituali e di possessione, fino alle danze armate di origine Moresca.

giovedì 23
Concerto di Pizzicata Salentina a cura del Gruppo Valicanti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: