Di notte per i vicoli di Roma antica: performance tra i Rioni

roma luna

M'è costato 14 euro metter naso su "Le virtù familiari di Ottavia Minore", ma sono state ben spese per l'ultima del primo ciclo di performance teatrali mixate con una bella passeggiata in notturna dedicata alle dicerie e i pettegolezzi sul già vivace Rione Sant'Angelo, farcito già nel medioevo di costumi corrotti e di trionfi militari, di pompe circensi e svariati culti.

Ve ne parlo perché da giovedì 16 a sabato 25 luglio potrete spassarvela "Di notte per i vicoli di Roma antica" alla volta del Rione Borgo, facendovi i fatti di "Marozia o la papessa Giovanna" al tempo in cui esisteva un senato romano, anche se privo di valore legislativo e quando il potere crescente della Chiesa gettò un ponte verso il basso medioevo.

Due gli orari previsti (ore 21 e 22.30) anche per gli altri appuntamenti in programma nell'evento ovviamente elencato nell'Estate Romana: dal 20 al 29 agosto nel Rione Ponte, con "Lucrezia e gli intrighi di corte", seguita dal 3 al 12 settembre dall'ultima serie di passeggiate-spettacolo che si consumeranno a Rione Campo Marzio, sbirciando tra le vicende di "Artemisia donna e pittrice barocca"; tutto a cura di Anthena il Cantiere dei Saperi (tel. 3486453300–3491726681).

Foto | Flickr.com

  • shares
  • Mail