Liri Blues Festival. Perfetto per l'anima e una gita fuoriporta

Succedono ogni giorno, ogni istante, qui a Roma come nel resto nel mondo, un sacco di cose orrende e la nostra anima ha bisogno di nutrirsi di emozioni positive, coraggio e prospettive per andare avanti, solo per questo cultura, creatività, arte, gioco, intrattenimento, svago ... hanno una ragione d'essere molto importante.

La musica, certa musica, riesce in questo meglio di altro ... se avete apprezzato questo piccolo assaggio e la vostra anima ha vibrato con Shakura S'Aida, vi informo che per rivivere questa emozione live non occorre andare dall'altra parte del mondo, basta una piccola gita fuoriporta in ciociaria.

Infatti dal 1988 Isola del Liri a Frosinone, la "Città della Musica" e delle maestose cascate, gemellata con New Orleans e comunque con la suggestione che non ha perso neanche dopo Katrina, ospita uno dei più prestigiosi festival blues europei, il Liri Blues Festival giunto alla sua 22° edizione con tanta musica e ospiti strepitosi, fino al 7 luglio.

Dopo il concerto di The Derek Trucks Band di ieri sera, questa sera la blues night va avanti dalle 21.30 alle 3 del mattino con i concerti di: Shakura S'Aida, Pura Fè, Paolo Bonfanti & David Essig, Dr. Sunflower & Banda Cittadina, Fabrizio Poggi & Chichen Mambo.

Il festival rigorosamente gratuito fin dalla sua prima edizione, assicura un'atmosfera d'eccezione nella quale immergersi per un po' a due passi da Roma, comunque sul sito trovate la mappa per arrivarci in macchina e con gli altri mezzi, ma anche una meta ideale per trascorrere un'intera giornata fino a notte fonda.

Panorama e cascate sono sempre lì, mentre il programma del Liri Blues Festival da domani a martedì 7 Luglio prevede:

Domenica 5 Luglio ore 22.30
Maceo Parker

Lunedi 6 Luglio ore 22.30
Dwayne Dopsie & The Zydeco Hellrausers

Martedi 7 Luglio ore 22.30
Holmes Brothers

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: