Olgiata, niente archiviazione per Iacono e Winston


Il gip del tribunale di Roma ha respinto la richiesta di archiviazione per Roberto Iacono e Manuel Winston, indagati per l'omicidio della contessa Alberica Filo della Torre, e ha disposto nuove indagini sul caso. Il colpo di scena, l'ennesimo, soddisfa i pm Diana De Martino e Maria Francesca Loy, il cui percorso di indagine si discosta dalle precedenti istanze dei colleghi.

Manuel Winston è uno dei domestici filippini in servizio all'epoca nella villa della contessa; Roberto Iacono è invece il secondo figlio di Franca Senapa, governante e insegnante di inglese dei due figli della contessa, Manfredi e Domitilla.

I due restano dunque indagati per omicidio volontario per la morte della contessa, avvenuta il 10 luglio del 1991 ne quartiere Olgiata, a Roma Nord. Il gip Cecilia Demma ha dato ai magistrati sei mesi di tempo per svolgere altri accertamenti.

  • shares
  • Mail