Gita fuori porta: a Montelibretti un weekend di sapori di… vini!

Sono già sette anni che a Montelibretti, ogni ultimo fine settimana di giugno, ci si dà appuntamento per bere bene… anzi, divinamente! Ecco, dunque, per appassionati enologi, semplici curiosi e ubriaconi d’ogni sorta schiudersi le porte di ‘grotti’ e cantine in cui ‘camminenno ritti ritti’ si potranno gustare le migliori eccellenze da calice d’Italia.

Da questa sera a domenica, dunque, il centro storico del paesino è a vostra disposizione per assaggi e degustazioni guidate da sommelier professionisti, che si accompagnano a cenette succulente con le più deliziose specialità locali, a partire dalle conchiglie con salsiccia e figorilli (una piccola specie di fico), le salsicce con la ‘pitarta’ o – come dicono tutti – il coriandolo, le patate fritte e la panzanella alla sabinese.

Ancora golosità con fagioli con le cotiche e lumache al pomodoro, e poi una sfilza di dolci tipici che manco in pasticceria. Per smaltire il tutto, sono vivamente consigliate passeggiate romantiche, magari mano nella mano, lungo le stradine del centro, a farsi inebriare (un altro po’) dai profumi notturni della campagna e dal cielo stellato, ma se preferite stare in compagnia, sono previsti musica e spettacoli d’intrattenimento serali in piazza.

La manifestazione fa parte dei festeggiamenti che ogni anno il paese dedica alla primavera nel mese di giugno in cui questa si converte in estate, e che comprendono anche sfilate di costumi cinquecenteschi, il famoso palio degli anelli e giochi a cavallo, che vi faranno sentire un po’ tutti montelibrettesi. E così, tra un calice di vino, una coppa di spumante e un bicchierino di distillato, giungerà presto la fine del weekend! Per tornare a casa, ci sono navette gratuite che vi condurranno ai parcheggi del circondario dove avrete lasciato la macchina… ma assicuratevi per tempo di essere in grado di guidare!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail