Autorizzato il corteo di sabato del Gay pride



Nonostante tutto, arriva il Gay Pride. Sabato 13 giugno il variopinto corteo sfilerà da piazza della Repubblica a piazza Navona, passando per piazza dei Cinquecento, via Cavour, largo Corrado Ricci, via dei Fori Imperiali, via delle Botteghe Oscure, largo Argentina e corso Vittorio Emanuele.

Venti i carri allegorici, con in testa il pullman a due piani del Comitato RomaPride. E saranno proprio i carrozzoni l'attrattiva principale dell'edizione di quest'anno.

Si andrà dalle drag queen vestite con abiti anni anni Settanta per ricordare i 40 anni dalla ribellione di Stonewall (cioè la nascita del movimento gay, lesbico, bisessuale e transessuale mondiale), al carro del Circolo Mario Mieli che prenderà spunto dall'attualità sbeffeggiando le ingerenze vaticane nella politicia italiana. Non mancheranno riferimenti ai diritti umani e alla libertà di espressione.

Presenti inoltre ballerine e drag queen vestite con abiti sfavillanti provenienti dal carnevale di Rio de Janeiro, e realizzati appositamente dalle transessuali carioca della Capitale. Infine, un tributo anche un idolo del mondo omosex: Wonder Woman. A vestirsi da superoina saranno gli Orsi.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: