Viaggio e viaggi di Erik Chevalier

Viaggio e viaggi_installazione

Erik Chevalier, nonostante il nome possa trarre in inganno, è nato a Roma nel 1957, anche se dopo aver vissuto in Canada, Danimarca e Ghana, dal 1992 vive e lavora a Cagliari.

Il suo linguaggio fotografico sensibile ai sogni e le ansie dell'animo umano, debitore di una formazione che annovera studi di Etnografia, Fotografia e Comunicazione visiva, lo portano ora di nuovo a Roma con la mostra Viaggio & Viaggi.

L’esposizione, costituita da un’installazione di 12 foto a colori “Fuochi fatui (will-o'-the wisp)” e altrettante fotografie tratte una sorta di album dei ricordi vividi e sbiaditi, si dispiega lungo un arco temporale che va dal 1960 ad oggi e costituisce un viaggio tanto geografico quanto emotivo.

Viaggio e viaggi di Erik Chevalier
Viaggio e viaggi_walk on parts The inside of a car under heavy rain An ear almost touching a chest to hear the heart beat The trunk of a tree on a cold day

Viaggio & Viaggi, ospitata fino al 26 giugno dal Centro Documentazione e Ricerca Artistica Contemporanea Luigi Di Sarro di Via Paolo Emilio 28, rientra nel circuito di eventi legati alla declinazione della gioia della VIII edizione di FotoGrafia Festival Internazionale di Roma 2009. Una gioia evocata da uno sguardo, da un riflesso sull’acqua e da tutti quei micro eventi che parlano direttamente ai sensi.

  • shares
  • Mail