Balotelli contestato a Ponte Milvio: quando il tifoso vuole distinguersi. In peggio



Adesso risulterà difficile giustificare l'aggressione dicendo che il razzismo non c'entra. Ieri sera, nei pressi di Ponte Milvio, un gruppo di facinorosi della Roma ha pesantemente contestato Balotelli con sfottò irriguardosi e il lancio di due banane.

L'attaccante neroazzurro era in compagnia di Domenico Criscito e Sebastian Giovinco per un evento, quando è stato avvicinato dai tifosi che poi hanno fatto perdere le proprie tracce. Il giocatore, ai carabinieri giunti dopo pochi minuti, ha spiegato che si trattava di un episodio di poco conto, per il quale non aveva intenzione di sporgere denuncia.

In passato, tra Balotelli e parte della tifoseria romanista, c'era stato qualche screzio. Tale, a quanto pare, da far proseguire la contestazione anche in un luogo ben lontano dal campo di gioco.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: