Indiscrezioni da Londra: Ecclestone punta sul GP di Roma



Mentre tra federazione internazionale e grandi scuderie impazzano proposte folli e impeti d'orgoglio, ecco un'indiscrezione destinata a creare ulteriori aspettative: Bernie Ecclestone avrebbe fatto richiesta di un marchio registrato europeo per il Gran Premio di Roma. Ne dà informazione un giornale pomeridiano londinese, Evening Standard, precisando che la prima gara sarebbe prevista per il 2011 sul percorso di 4,6 km studiato nel quartiere Eur. Non quindi per il 2012, come annunciato da Alemanno e Flammini.

La competizione non escluderebbe il Gran Premio d'Italia di Monza, bensì la cancellazione di Silverstone, che ha forti problemi di bilancio. La richiesta di trademark, secondo la testata britannica, sarebbe stata avanzata il mese scorso. In caso di conferma (o di non smentita) si tratterebbe di un passo cruciale per il concretizzarsi dell'evento.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: