Roma 'cordolata': vale la pena?

cordoli sulle vie preferenziali Se ne era parlato quest’estate. Lo ha segnalato Leggo qualche giorno fa. Che alcune corsie preferenziali di Roma sarebbero state 'cordolate' per difendere bus e taxi, per migliorare la situazione del traffico, per far diminuire la velocità alle auto.

I primi interventi ci sono stati su corso Vittorio Emanuele, poi sarà la volta di via del Tritone (non so se lo hanno già fatto). Li ho visti mentre andavo al lavoro, dopo numerose lamentele nate nella zona da parte dei commercianti che si vedono cadere sotto gli occhi schiere di motorini.

Io, sinceramente, non li ho mai potuti soffrire i cordoli di plastica gialla. Già quelli in via Nomentana sono pericolosissimi soprattutto per le due ruote che si fanno largo nella fila di auto. E poi i bus 'cosiddetti' express non possono più superare i bus più lenti. Allora, non serve che siano espressi.
Nei prossimi mesi, ci saranno altri interventi che riguarderanno altri 53 tratti di corsia. Pensate possa essere utile?

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: