Elezioni comunali Roma 2013 - Berlusconi ad Alemanno "Era meglio se non venivo"

Poca gente al Colosseo per il comizio finale di Alemanno e la visita di Berlusconi. Il Cavaliere sarebbe rimasto molto male, e avrebbe anche dichiarato, secondo Libero: "Era meglio se non andavo".

alemanno berlusconi

Secondo Libero, non proprio un quotidiano rivale, Alemanno sarebbe riuscito a portare al Colosseo per la chiusura della campagna elettorale non più di 1.500 persone.

"Era meglio se non andavo", si sarebbe lamentato in serata Silvio Berlusconi rientrando nel vicinissimo Palazzo Grazioli.

Alemanno, dal palco ha fatto notare (anche ai filippini con le sue bandiere) che a San Giovanni, dove chiudeva Ignazio Marino, erano "cinque volte di meno". Del resto è andata maluccio in tutte le altre piazze dove sono stati organizzati i comizi di chiusura di questa infernale campagna elettorale dei candidati sindaci al Campidoglio.

filippini al comizio di alemanno

Complice sicuramente lo sciopero dei trasporti locali, ma soprattutto lo sfinimento per le tante, troppe parole e promesse dei protagonisti, che sono semplicemente venuti a noia.

Per la strada, comunque, vince tanto per cambiare il M5S, che a piazza del Popolo per il candidato Marcello De Vito, avrebbe radunato 35-40mila persone (secondo gli organizzatori). Stima rivista al ribasso da chi era in piazza e che più credibilmente si attesta intorno ai 10mila.

Si parla di 'flop' comunque anche piazza San Giovanni, dove Ignazio Marino, candidato del Pd ha chiuso la campagna elettorale con il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ed il segretario del Pd Epifani. E la chiusura al parco Schuster per il candidato indipendente Alfio Marchini non ha fatto sicuramente sfracelli.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: