Il Grande Gatsby alla Galleria Alberto Sordi di Roma

Aspettando Il Grande Gatsby di Baz Luhrmann al cinema, si può fare un salto nei luccicanti anni '20 del film con gli abiti e gli accessori di scena, in mostra alla Galleria Alberto Sordi di Roma.

Il Grande Gatsby alla Galleria Alberto Sordi di Roma

La città eterna affastellata su strati di epoche passate, si è concessa un salto negli anni '20, e nella magia del cinema che li riporta in auge con Il Grande Gatsby di Baz Luhrmann, recensito in anteprima dai colleghi di cineblog, l'attesa nuova trasposizione cinematografica del capolavoro letterario di un’icona della “generazione perduta” del calibro di F. Scott Fitzgerald, che oggi apre il 66° Festival di Cannes e domani arriva nelle nostre sale.

Un viaggio nel tempo sfavillante e ruggente, come gli abiti e gli oggetti di scena del film, usati dal Jay Gatsby interpretato da Leonardo DiCaprio, dalla sua amata Daisy Buchanan con il volto dolce di Carey Mulligan, o dal Nick Carraway interpretato da Tobey Maguire, portati in mostra dalla Warner Bros Entertainment Italia, alla Galleria Alberto Sordi di Roma, ad entrata libera e gratuita fino al 17 maggio.

Il Grande Gatsby alla Galleria Alberto Sordi di Roma

Abiti preziosi, smoking, vestiti da cocktail, come quello indossato da Carey Mulligan, ma anche tenute da polo, come quella usata in scena dal personaggio che interpreta suo marito Tom Buchanan (Joel Edgerton), telefoni bianchi e giornali d’epoca, lunghi fili di perle e luccicanti accessori, realizzati dal due volte premio Oscar Catherine Martin (Moulin Rouge!) in collaborazione con Miuccia Prada, esposti in una struttura armonizzata con lo stile liberty della Galleria romana.

Se state aspettando di vedere il film consiglio un assaggio di atmosfera con la Mostra dei Costumi e degli Oggetti di Scena de Il Grande Gatsby, sbirciando qualche foto qui e le altre nella gallery Facebook, o ancora meglio, direttamente alla Galleria Alberto Sordi in Piazza Colonna. Aperta dal lunedì al venerdì 8.30-21.00, sabato 8.30-22.00, domenica 9.30-21.00.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail